Login

Giovanni Cassarà

Artista - iscritto il 14 mag 2006

Luogo: Cesano Maderno - IT

Email - arte@giovannicassara.it

Sito web - www.giovannicassara.it

Bio

Giovanni Cassarà nato a Partinico (PA) nel 1975 diplomato all'accademia di belle arti di Palermo con il massimo dei voti. Vive e lavora a Milano e più precisamente a Cesano Maderno. Insegnate in una scuola media statale.

BREVE DESCRIZIONE DELL’OPERA IL RITORNO DEI CONTADINI

PERFORMANCE “Il ritorno dei contadini” GIBELLINA (TP) 2007

Il progetto ritorno dei contadini mette in evidenza una storia molto vecchia, quella del popolo contadino di Gibellina, che durante i secoli aveva conosciuto sciagure e disgrazie, passando dalla prepotenza della mafia allo sfruttamento del patronato feudale per concludere il duro calvario con il terremoto del’ 68.
Quest’ultima una sciagura che cambiò profondamente la storia della città e dei suoi abitanti.
Oggi Gibellina è una città vera e anche bella, nella quale vive una generazione di adulti che non ha alcun ricordo e forse alcun rimpianto del vecchio borgo.
La mia performance mette al centro di tutto il contadino (cassetta con ruderi), che dopo tanti anni ritorna a quel podere, ritorna a rivendicare la terra negata da tanto tempo
Ritorna dalle macerie, chiede umilmente di lavorare, di guadagnarsi il pane quotidiano, questa volta non da servo, ma da uomo libero. Esso è pronto a zappare e a seminare, a faticare in quella terra così amata e odiata nello stesso tempo. Le cassette da frutta rappresentano in questo contesto il corpo dei contadini, mentre i ruderi la loro anima.
La performance è stata fotografata e documentata con un videoclip. La deposizione delle cassette è ricaduta nella maestosa struttura dell’architetto Francesco Venezia “ La casa Di Lorenzo”, che racchiude al suo interno frammenti di un’antico feudo. Ecco l’utopia! i contadini che per la prima volta entrano nella casa del padrone, una grande conquista, la conquista che per secoli e secoli hanno cercato e mai ottenuto. Il mio lavoro è stato quello di accompagnare questa povera gente; solo accompagnare.
Raccolta ruderi
Nella prima fase di lavoro ho prelevato una certa quantità di macerie.
Preparazione dei contadini
Le macerie sono state inserite nelle cassette da frutta, precedentemente lavorate. Sono state lavate e la parte frontale dipinta di colore nero, quasi a sottolineare l’assoluto rispetto per questa gente, così umile ma nello stesso tempo nobile
Trasporto dei contadini
Le cassette così preparate sono state caricate in auto e trasportate nella cittadina nuova.

Motivazione poetica: Il ritorno alla vita dei contadini….
Note tecniche: la bassa qualità del videoclip è assolutamente voluta, il suono di sottofondo è il mio respiro e la fatica dei contadini, il suono finale riproduce il frastuono del terremoto stesso.
Il video è stato girato con una semplicissima fotocamera da 5MP e montato con video delux.




Quel che emoziona è un qualcosa di non definito che si respira però palpabilmente
dai dipinti di Giovanni Cassarà. Quel darsi in un segno maturo, che riesce a plasmare
tutto il resto, senza però prevaricare il restante. Si denota così un alto equilibrio,
un sapere che poi sì nasce da una acuta e sapiente conoscenza e messa in opera
delle tecniche dell'incisione, ma nella pittura vi è come un rilascio, un sapere nuovo,
un gesto che sconfina nell'assoluto.
Un segno pittorico che per certi versi rimanda a quello che stato apportato da Emilio
Scanavino, ma qui in quello del Cassarà si denota più a conferire nella plasticità
un gioco di chiaro -scuro dato da un'abilità quasi ad asportare delle pittoriche cromie.
Si guardi ad esempio il dipinto dal titolo "M-13"la generosità di un segno che quasi
conferisce una forma.Da un dipinto astratto che chiamerei anche informale e questo
non è una antitesi paradossale di ciò che ho appena detto. La grandezza della pittura
di Giovanni Cassarrà sta proprio nel superamento agli schemi tecnici preposti per sfociare in un qualcosa di nuovo.

Prof.ssa VALERIA S.LOMBARDI

www.fuoriorbita.com
www.art.e-zine.it
www.learti.com



commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
Enzo Correnti - 17/10/2009 - 20:06:25
AIUTIAMO.MARCO
(@EQWork)(EQWork)
Walter Bongiorni - 25/05/2009 - 09:14:17
buon compleanno !!!
Claudia Vianello - 25/05/2008 - 21:44:35
AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII
Che regalo, eh?! ;)
Questa sì è una bella notizia!
Ti abbraccio, Giovanni!
Giovanni Cassarà - 25/05/2008 - 20:52:20
Grazie, pensa che oggi sono anche diventato papà per la seconda volta
Tutti i commenti (182)
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved