Login

Francesca Buffone

Altro - iscritto il 27 set 2017

Luogo: IT

Bio

Sono nata il 26/04/1982 a Reggio Calabria, residente a Pizzo in provincia di Vibo Valentia. Ho perseguito il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico Statale “G. Berto” di Vibo Valentia. Ho continuato gli studi, conseguendo la Laurea Magistrale in Restauro Conservazione e Valorizzazione dei Beni Architettonici e Ambientali, presso l’ Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria, Facoltà di Architettura.  Il disegno è la passione che porto con me sin dall’ adolescenza, all’ inizio vista come un’ espressione privata racchiusa in piccoli schizzi, realizzati con penne ad inchiostro colorate, per puro svago nei momenti di pausa. Negli ultimi anni, invece, l’arte ha assunto uno spazio predominante, ricoprendo un ruolo sempre più importante. I soggetti da me rappresentati pian piano acquistavano una loro personalità, complessità e originalità e necessitavano di un supporto che desse loro l’importanza che meritavano, quindi ho cercato di avere un confronto con maestri già affermati nel campo dell’arte per capire come muovermi e sviluppare le giuste tecniche di realizzazione più vicine alla mia espressione artistica, per dare nuovo spazio ed ordine al mio bisogno di creare. Adesso mi ritrovo ad imprimere il mio tratto deciso e lineare sulle tele, con l’ausilio prima di pennarelli indelebili che mettono in evidenza l’ossatura del disegno e in ultimo l’ impiego di colori acrilici per campire gli spazi con toni vivaci e monocromatici. Inoltre le mie rappresentazioni artistiche sono in parte influenzate dal mio percorso universitario, sia per la divisione dello spazio che l’uso delle proporzioni, unito all’utilizzo di strumenti tecnici riguardanti prettamente il disegno geometrico come i programmi digitali tra cui AutoCad e Photoshop, che mi permettono di implementare le tecniche di realizzazione, potendo spaziare dalla tela realizzata a livello manuale a stampe digitali, dando libero sfogo alla mia arte. In ogni caso resto legata alla tecnica tradizionale, per poter vivere quel rapporto simbiotico che si instaura tra l’artista e la tela, racchiuso in quel periodo senza tempo dove le idee ancora inconsistenti si trasferiscono manualmente sul supporto rigido. La mia arte è in continua evoluzione e nasce da una necessità interiore di trasferire su tela l’ immagine del mio pensiero attraverso una reinterpretazione della realtà, e si pone all’interno dell’ astrattismo, molte delle mie creazioni sono dettate dall’ improvvisazione sul momento, perché per me: “ l’ Arte è istinto e si ferma solo sui bordi della tela.”


commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved