Login
pagina 27 di 32

"E se il Forum fosse la moderna osteria?"

Argomento libero - Aperto da: Paolo - 15.03.2011 23:29
post visto 42242 volte
#256052 07.01.2014 12:49

Ma ccche fortuna!! Quasi quasi mi trasferisco a Trieste...un difetto della mia zona è..non c'è un posto come si deve dove mangiare! Uffa..

Tesla? Do' un occhiata in giro...come mai Tesla (hai visto anche tu un mezzo documentario sabato mattina???)?

 

#256054 07.01.2014 15:05

Ho visto che su wikipedia ci sono un sacco di informazioni su Tesla.

Se cerchi qualche libro ne ho trovati qua

#256055 07.01.2014 18:17

Tesla. E' stato uno dei più grandi fisici della storia. Filosofo e scienziato,uno che studiava un botto di ore,uno che la società scientifica fece fatica a riconoscere e delle cui ricerche ,a dir poco audaci, la perversione dei potenti approfittò per i suoi interessi. La stessa sua morte fu abbastanza strana. Quasi un folle per la rapidità dei suoi ragionamenti,incomprensibile anche ai nostri giorni in certi aspetti dei suoi calcoli,tanto che sette sataniche ,raeliani,cosiddetti studiosi del paranormale ne fecero tutta una serie di teorie sulla sue 'comunicazioni' con entità cosiddette superiori. Certamente la sua genialità da dono di natura,era divenuto grazie alla sua infaticabile sete di conoscenza e alla sua disciplina ,qualcosa che risultava 'fuori' ,qualcosa di così assurdo che era necessario catalogare in 'spiritualismo'. Oggi,penso che nessuno si scandalizza se arrivano a noi onde radio dallo spazio. Ma,e non voglio offendere la sensibilità di ufologi ecc, arrivare a credere di essere pilotati da intelligenze sofisticate o di poter essere rapiti da queste o altre cose così,mi sembra un salto esagerato. Quaggiù e fra di noi non riusciamo manco a comunicare... Un ultima cosa,la massa di energia che Tesla ipotizzò esservi nell'universo ,egli la vide in relazione ad un progresso umano: questa ,anche se deludente,è la concreta faccia del filosofo-scienziato

Ciao,ciao

Utente disattivato
#256056 07.01.2014 21:36

Tesla è stato il più grande scienziato del XX secolo. A lui dobbiamo la corrente alternata e la radio. Marconi ha usato 17 dei suoi brevetti, e per protesta Tesla ha rifiutato 2 premi Nobel! La sua idea era di trasmettere l'energia elettrica attraverso l'etere. Ci era riuscito, aveva creato un impianto di emissione e una auto che riceveva la corrente elettrica con una semplice antenna, ma il suo progetto si è scontrato con chi già aveva investito fortune per trasmettere la corrente elettrica via cavo. Questi ultimi anni negli USA è stata creata una auto elettrica in onore del grande scienziato. Un mio amico californiano ne possiede una (è proprietario di una concessionaria Ferrari) e mi ha confidato che è l'auto perfetta, velocissima, l'unica manutenzione è il cambio delle gomme, 480 km di autonomia. 

#256057 07.01.2014 23:15
E strano però, io ho diverse enciclopedie,di annate diverse e nella maggior parte dei casi ce un trafiletto di 4 5 righe.. Questo ha portato una scintilla che ha cambiato il mondo ,su internet e per TV si e cominciato a parlarne..ma 90 anni fa tesla aveva capito che il mondo potrebbe avere tutto il progresso con energie free..senza petrolio senza centrali nucleari senza campi pieni di specchi invece che di zucchine,e visto che ricordo un topic con grandi discussioni su centrali si centrali no pensate sia possibile percorrere questa strada ,io credo di si,senza essere ingegnere il disegno finale di tesla e semplice e logico da capire..il problema che tutti quelli che guadagnano sulla energia ..remano contro..sarebbe un mondo nuovo con energia gratis,cambierebbe tutto,questa e l unica via di cambiamento vero che potrebbe essere una nuova svolta.
#256058 07.01.2014 23:18
In questo momento di stasi..http://www.nikolatesla.it/
#256059 08.01.2014 13:04

Nuova svolta?...Non ne sarei così sicura...la scienza è scienza, il progresso è progresso, la coscienza e coscienza. Non esiste un legame stretto ed indissolubile fra scienza e coscienza...esistono magari scienzati con coscienza e buoni propositi..ma questa è una variabile..troppo variabile.

Per cui..non ci giurerei.Non sono certa che energia pulita a costo zero sia indissolubilmente legato alla gratuiità....nella coscienza di qualcuno si..forse...ma non basta.

.Noi siamo sempre cui a sbranarci tra esseri umani....

 

#256089 10.01.2014 13:55

Purtroppo hai proprio ragione!

#256090 10.01.2014 14:18

Allora siamo in due ad essere desolatamente disillusi!

#256091 10.01.2014 15:36

pensate sia possibile percorrere questa strada ,io credo di si,

Anch'io,Paolo,credo di sì. Anzi,molti ricercatori lavorano con questo obiettivo malgrado la carenza di fondi e malgrado i soliti ostacoli burocratici e non burocratici. E non solo ricercatori ... anche uomini e donne che senza trombe e tromboni,senza troppe prudenze pruriginose e dettate da paura della novità o di ciò che può avere un senso , si proiettano e lavorano e anche lottano per qualcosa che sia concretamente utile.  Spingere con coraggio il desiderio per qualcosa che abitualmente fa paura solo perchè  manifesta un senso. Desiderare è poi mettersi al lavoro per evitare di ristagnare. 

politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved