Login

Non aprire che all'oscuro

Pubblicato da
Leonardo Basile
il 14 gennaio 2016
"Non dissi niente a nessuno, come quando mi succede qualcosa di importante. Avevo le lastre e questo bastava.[...] Ne presi una. Con un fazzoletto di stoffa rimossi la polvere che la ricopriva. Una scritta avvisava : "Non aprire che all'oscuro".

E "Non aprire che all'oscuro" è diventata una mostra (interessante) che si sta tenendo a Campobasso nella galleria del Palazzo Gil.

Novanta fotografie restaurate e raccontate dal campobassano Flavio Brunetti, tre pannelli giganti e tant'altro che illustrano il Molise (nello specifico la comunità di Casacalenda , Campobasso) tra il diciannovesimo e ventesimo secolo, ritrovate in una vecchia raccolta di millecinquecento lastre fotografiche dello studio Mastrosanti di Casacalenda destinate all’oblio e all’abbandono.

Un patrimonio di storia collettiva del Molise rurale salvato e reinterpretato, attraverso un’analisi antropologica molto fine, sulle pagine di un catalogo-romanzo edito da Palladino Editore scritto dallo stesso Brunetti che ne racconta la genesi, attraverso avvenimenti biografici toccanti.

www.nonaprirechealloscuro.it

Argomenti

  • Pittura
  • Fotografia
  • Fashion & Style
  • Corsi e Concorsi
  • Video, Cinema e Musica
  • Illustrazione
  • Libri d'Arte
  • Tecnica
  • Mostre
  • Design

commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved