Login

Luca Beatrice è MONEY!

Pubblicato da
Leonardo Basile
il 10 giugno 2015
A Torino, presso lo storico 'Circolo dei lettori', si è tenuta stamani la presentazione di 'Money', un saggio edito da Corraini e dedicato al rapporto tra arte, economia e globalizzazione. Un tema scelto dalla curatrice del volume, Giulia Allegra Tosetti, e affidato alle penne di Luca Beatrice e Giuseppe Berta, che sin dal titolo ha scelto la strada della schiettezza nell'affermare che il danaro è il "trait d'union" tra il mondo dell'arte e quello delle imprese.

MONEY! racconta le relazioni tra il mondo dell’arte e quello dell’economia attraverso un percorso per scrittura e immagini realizzato a quattro mani dal criticco d’arte Luca Beatrice e dall’economista Giuseppe Berta con la cura di Giulia Allegra Tosetti.

Un percorso che si snoda in tre grandi tappe, partendo dalla Parigi degli anni ’70 dell’Ottocento, che rimarrà per oltre cinquant’anni il centro motore delle avanguardie artistiche e del nascente mercato dell’arte. Il secondo capitolo ci porta in America, dove dagli anni ’20 del Novecento si sposta il baricentro economico e artistico del mondo, seguendo le rotte degli emigranti europei, tra cui eminenti figure artistiche che fuggono dai regimi totalitari e dalle persecuzioni razziali. Si prosegue analizzando quasi tutto il Novecento, citando esperienze artistiche rilevanti e connesse con il mondo dell’economia e del potere. L’ultimo atto di MONEY! è dedicato invece all’espansione dell’economia globale verso il Far East. Le megalopoli asiatiche – Hong Kong, Singapore, Shangai – sono il nuovo teatro dei più ricchi mercati del mondo: nuovi musei, collezionisti, gallerie e fiere per un sistema un tempo inesistente sulla carta geografica dell’arte, a testimoniare un inarrestabile proceso di globalizzazione anche in campo artistico.

Luca Beatrice, critico d’arte, insegna storia dell’arte contemporanea all’Accademia Albertina di Torino. Presidente del Circolo dei lettori di Torino. Tra i suoi libri più recenti: Pop (Rizzoli, 2012), Sex (Rizzoli, 2013), Write on the Wild Side (Barney, 2013), Nati sotto il Biscione (Rizzoli, 2014).

Giuseppe Berta insegna storia contemporanea all’Università Bocconi di Milano. Tra i suoi libri più recenti: L’ascesa della finanza internazionale (Feltrinelli, 2013), Produzione intelligente (Einaudi, 2014), La via del Nord (il Mulino, 2015).

Giulia Allegra Tosetti, dopo aver collaborato all’ufficio stampa della Biennale di Venezia e lavorato a Londra per la galleria Bernard Chauchet Contemporary Art, nel 2014 torna a Torino e favorisce la nascita della Tosetti Value S.I.M. per l’arte.

 

Dalla sinossi del volume, pubblicata su corraini.com

Argomenti

  • Pittura
  • Fotografia
  • Fashion & Style
  • Corsi e Concorsi
  • Video, Cinema e Musica
  • Illustrazione
  • Libri d'Arte
  • Tecnica
  • Mostre
  • Design

commenti

Per commentare ed interagire devi registrarti
politica editoriale note legali FAQ chi siamo pubblicizzati servizi

Copyright © 2013 EQUILIBRIARTE All Rights Reserved